Monovitigni

Chardonnay, Bianco Puglia IGP

9,00
Lo Chardonnay Bianco Puglia IGP di Villa Schinosa è un’espressione luminosa e vivace dell’arte vinicola pugliese, che cattura l’essenza del terroir unico di Contrada Schinosa. Col suo colore giallo paglierino arricchito da sfumature dorate, questo vino evoca immediatamente la freschezza e la vitalità. Al naso, regala un bouquet complesso, dove i fiori d’arancio si intrecciano alle note fruttate emergenti dalla fermentazione, invitando a un assaggio. In bocca, si distingue per la sua elegante acidità, ben bilanciata da una piacevole pienezza che avvolge il palato, lasciando una persistente sensazione di freschezza. La sua struttura, arricchita dalla fermentazione parziale in barrique, aggiunge un sottile strato di complessità, rendendo ogni sorso un’esperienza memorabile. Perfetto come aperitivo o in abbinamento a antipasti di mare, piatti a base di pesce e formaggi freschi, questo Chardonnay è un invito a scoprire la ricchezza e la varietà dei vini bianchi pugliesi, da servire ben freddo per esaltarne tutte le qualità.
Annata 2023
Area di produzione

Nord di Bari – Contrada Schinosa – Trani a 70mt. s.l.m.

Varietà

100% Chardonnay

VIGNETI

Spalliera con cordone speronato su terreni tufaceo-calcarei con una densità di 4500 piante per ettaro.

VINIFICAZIONE

La vendemmia avviene a metà agosto. Una breve macerazione del pigiato a basse temperature al di sotto di 10°C precede una soffice pressatura delle bucce e la pulizia dei mosti avviene con semplice chiarifica statica. Una parte del mosto continua la sua fermentazione in barrique. A fermentazione ultimata si procede all’unione dei due mosti diversamente fermentati.

MATURAZIONE

In acciaio inox. Successivo affinamento in bottiglia per un periodo di 30 giorni.

DATI ANALITICI

Alcool: 13% Vol
Zuccheri residui: 2 g/L
Acidità totale: 5,3 g/L
Anidride solforosa (totale / libera): 85/25 mg/L

NOTE DI DEGUSTAZIONE

Colore giallo paglierino dalle accese sfumature dorate, al profumo ricorda i fiori d’arancio e le note fruttate della fermentazione. Il gusto è giustamente acidulo ma equilibrato, tutto impostato sulla freschezza e la pienezza al palato.

ABBINAMENTI GASTRONOMICI

Antipasti di mare, piatti a base di pesce e formaggi freschi. Va servito decisamente freddo intorno ai 10-12°C.

Iscriviti alla nostra Newsletter

Ricevi aggiornamenti esclusivi, offerte speciali e le ultime novità nella tua casella di posta!